Kermesse

http://dailymotion.virgilio.it/swf/xccb3r
Faraòn Meteosès "KERMESSE" (vers. integr. Creative Commons)

Si dia il via allaudizione!

– … prego… mi si presti attenzione!

– … laccesso in platea… è per una ghinea!

… per voi Signore e Signori,

amici critici, validi autori

… un momento di Kermesse

… je suis votre Entraîneuse!

– (… shhh) … siiii… sono in incognito

… vostro liquido poetico-amniotico

… che importa se nata in vitro o clonata o ibernata,

sono una spuria velleitaria alienata e illetterata,

provocante e controproducente:

allibita dai rotabili tipografici,

illibata nei rotocalchi chilometrici,

concepita in repetita iuvant, ai relata refero referente

nel travaglio mi sfilerò il bavaglio

e… sil vous plait… pardon! … alla sans façon

… viados in topless, ve la do gratis

… eccezionalmente per questa Kermesse

… je suis votre Entraîneuse!

Sono Dada-seminuda-asessuata,

omelette e sans-culotte in pallacorda, in avanguardia

al Bordellone editoriale

di Vossignoria ed Eccellenza e non mi cale

il sottopancia che mi trancia, nellAvatar da porno-star,

si, sono una stanga… di losanga,

oca rampante dal sorriso disarmante,

che si spampana e si spompina della rima

e godo a modo come un fromboliere familiare al lessico,

rustico di poeticherie di porcherie,

 procace se vi piace e Travestito

nelle grotte azzurre di Falloppio,

nelle trombe metalliche di Eustachio

… sono la Violetta-Maddalena-Traviata e Salomè,

dal Monte Pimpla, venuta qui direttamente

… la Miss Blenorrea della Poesia,

per questinsolita Kermesse

… je suis votre Entraîneuse!

Per via orale, ho la tradizione, che trasmetto,

per altre do, la prestazione, che prometto

essere discreta, ad effetto disponibile e speciale

… del resto… ho due o tre parole ancora in bocca,

di riserva… quattro, cinque sul di dietro della scocca,

senza peli di creativa cheratina sulla Lingua-Menelik!

… elefante marino di prolattina sul batik,

indigesto di barriti di vocali e consonanti,

non essendo consono, sono chiunque, se vi pare

così… per LUDUM DICERE,

non posso tacere, né soprassedere

se vi tocco il comune senso del pudore

in un breve momento di Kermesse

… pourquoi… pourquoi… je suis votre Entraîneuse!

E poi ho penne e piume di cotenna e cotillon,

lustrini e strass, la silhouette con le paillette:

sarei lo Charmant delle Performançes, se mi lasciate un obolo

vi cadrò a fagiuolo, confagricolo e folcloristico,

vi darò il colpo di frusta e della strega, scoderò di grazia,

uccidendo lUomo morto per lEstrema Unzione con lunguento,

che mi invento senza vanto e vaselina

e… «Muy encantado-Signorina!»

Ne m’en veuillez pas… pour cette Kermesse

… je suis votre Entraîneuse! 

 

di Faraòn Meteosès da Psicofantaossessioni edito da Lietocolle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: