Sono pesi queste mie poesie

Sono pesi queste mie poesie,

pietre spinte lungo una salita.

Le poterò stremata

allo strapiombo.

Poi cadrò, viso nell’erba,

non avrò lacrime abbastanza.

Smembrerò la strofa

scoppierà in singhiozzo il verso

e si pianterà nel palmo

con dolore anche l’ortica.

L’amarezza di quel giorno

tutto trasmuterà in parola.

Nika Georgevna Turbina, poetessa, nata a Yalta il 17 Dicembre 1974 morta suicida a Mosca l’11 maggio 2002