Figure immaginarie

 

Figure immaginarie
che germina l’anima
per vederle partire
in un mare di sogno.
 
Siamo legati alla vita
da sottilissime vene
come ad un mare pauroso
che sempre abbuisce.
 
Ci levighiamo colla speranza sottile
di conoscere le cose a fondo,
di traghettare sulle nostre spalle
l’ombra della nostra morte
sull’altra riva
 
ed essere cosi
immutabili ed eterni
al livello desiderato.

Lorenzo Calogero, poeta, nato a Melicuccà (RC) nel 1910 e lì morto suicida nel 1961

Annunci