Alcuni pensano

Alcuni pensano che tu sia più di quel che sei
altri vorrebbero che fossi meno
di quel che credi di essere
e ti arrendessi per questo alla moderazione
nello spirito dell’agnizione.

Maschera tra le maschere il poeta affonda
nell’identità che sa di non possedere
disegnando la sagoma del nulla
edificando il proprio non sapere.

La coscienza è un’opzione
costruita sulle spoglie dell’assassinio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: