Pensa se

Pensa se per ogni punto scappato
tu filato liscio lavorato
se per ogni maglia accavallata
e dritto e rovescio e una gettata
se a centimetri sette dal vivagno
tu operaio della lana
tessitore di lucertole nel sole
se tu dicevo imperversassi
allora sarebbe festa di domande
i punti scapperebbero tutti quanti
io con le braccia armate d’oro
e mohair salmone in doppio coro
il collo e volto e labbra
coprirei di poesia calda
direi ancora un’altra
promesso con lo schiocco
e con mani folli sfarfallando
farei fiorire gli elefanti
tortora tessuta ai sette ferri
miracolata e tutta santa.

2 risposte a "Pensa se"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: