La prospettiva ridicola

La prospettiva ridicola del nome
a sgusciare  furetto tra le sedie
e tutti gli altri gran fracassi di schiuma
che opprimono sorgenti alle radici
lì dove ribelli spruzzano
di colla i magnifici  noccioli della notte
dove le albe rovesciano i tramonti
dove si sveglia un tronco
sogno angosciato dall’idiota
che gestisce arpeggiando
i tesserini

Annunci

Lancia il dado – Roll the dice

Se vuoi provare, fallo in fondo
altrimenti, non cominciare neanche

Se tu vuoi provare, allora vai fino in fondo.
Anche se questo potrebbe significare perdere
fidanzate, mogli, parenti , lavoro
e forse la tua mente

Vai fino in fondo
anche se questo potrebbe significare
non mangiare per tre o quattro giorni
congelare su una panchina nel parco
potrebbe voler dire carcere
derisione scherno isolamento.

L’isolamento è il dono.
Tutti gli altri sono un prova della tua resistenza
di quanto tu veramente vuoi farlo.
E tu lo farai
a dispetto di ogni ostacolo
e di ogni avversità
e sarà meglio
di qualunque altra cosa
tu possa immaginare.

Se tu hai intenzione di provare
allora vai fino in fondo
non c’è niente più avvincente
tu sarai solo con gli dei
e le notti saranno fuoco e fiamme

fallo fallo fallo
fallo

fino in fondo
fino in fondo

tu condurrai  dritta la  vita
verso la risata perfetta
l’unica forma di lotta
che c’è

(Charles Bukowski trad. Loredana Semantica)

If you’re going to try, go all the way.
otherwise, don’t even start.

if you’re going to try, go all the way.
this could mean losing girlfriends,
wives, relatives, jobs and
maybe your mind.

Go all the way
it could mean not eating for 3 or 4 days
it could mean freezing on a
park bench.
it could mean jail,
it could mean derision,
mockery,
isolation.
isolation is the gift,
all the others are a test of your endurance,
of how much you really want to do it.
And you’ll do it
despite rejection and the worst odds
and it will be better than
anything else
you can imagine.

if you’re going to try,
go all the way.
there is no other feeling like that
you will be alone with the gods
and the nights will flame with
fire.

do it, do it, do it.
do it.
all the way
all the way.

you will ride life straight to
perfect laughter, its
the only good fight
there is.

Lei nella vita

1.10

Lei nella vita

avrebbe potuto molte cose

farsi altra ad esempio diventare altrove

invece è stata veramente

2.10

dapprima una neonata

funcia sdignata  per la cronaca

come testimonia la foto

del primo compleanno

3.10

la madre racconta che quel giorno

uscirono a cercare un po’ di luce

il sole abbagliava

le tarde ore di un pomeriggio settembrino

e lei in piedi con torta e candelina

sul cofano scuro dell’automobile di famiglia

4.10

è stata figlia

femmina irrimediabilmente

eternamente seconda

dopo una prima vittoriosa

alla quale fu imposto il nome della nonna

seconda dunque e per questo ansiosa

di compiacere i genitori

nella speranza di sconvolgere l’ordine

precostituito dei fattori

5.10

buffona scontrosa complessata

secondo la sentenza del rettore

che professore al liceo di religione

non si sa per quale ragione

assegnò ai ragazzi un compito indiscreto

cari parlate di voi stessi

6.10

lei ritenne a posteriori che volesse

etichettare l’anima di ognuno

incasellare gli studenti

nello schema rassicurante

dei suoi studi di psicologia superiore

7.10

fidanzata per molti anni

amica distaccata

lavoratrice emigrata

studente parente

in linea ascendente e discendente

diretta o collaterale nei vari gradi

del diritto di famiglia

8.10

sposa lontana madre moglie

orgogliosamente mamma

impiegata pendolare

anima del focolare

più precisamente

di una cucina a incasso

a quattro fornelli

e forno a gas

9.10

e dopo tanto essere

nel lungo e largo dell’esistenza

coro di voce sola per silenzio e assenza

ricercatrice mistica

di moto cosmico  interiore

10.10

in attesa di un segno celeste

almeno uno d’appartenenza

auspicio definitivo risolutore

grand’arcano magnifico

di parole e voli

Ci sono parole

Ci sono parole che fagocitano il significato

se dico coltello ad esempio o spada

se dico uccidere e massacrare

se dico pistola fucile o sparare

e ancora ago spillo spina

ci sono parole che non importa cos’abbiano attorno

hanno occupato lo scenario

senza ritorno.