Dicono che si scrive

Io non scrivo per rompere il silenzio
ma per proclamarlo

Dicono che si scrive
per non imbracciare un fucile
e sparare.

Io sparerei a volte
non a ladri assassini e stupratori
folli balordi e disonesti
ma alle persone normali
tutte prese dalla loro normalità
di esseri superiori.

Poi contemplandoli da questa rocca
girerei il fucile
e mi sparerei in bocca

2 risposte a "Dicono che si scrive"

Add yours

  1. Sarei portato a lasciarti un “solito” mi piace, perché pare assodato mi piaccia la tua mano (l’incipit è straordinario) ma… Stavolta c’è un ma che mi “lappa” e che non saprei localizzare bene tanto mi sfugge. Probabilmente mi risuonerà in testa per del tempo e, come spesso mi accade, all’improvviso mi si chiarirà. Ora a pensarci bene potevo davvero lasciarti il mio click d’apprezzamento e chissene* ma, pure qua c’é un ma -si vede ci sarà un simposio nei paraggi-, oggi mi girava così 😉

    Respect -.-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: