Le mie parole non sanno

Le mie parole non sanno
escono a fiotti dall’ universo giallo
c’è come un sentore d’ambra
uno zampillo strano nell’orecchio
nuoto all’indietro dentro l’ombra
capovolgo l’occhio nel cervello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: