Di ogni morte di poeta

Di ogni morte di poeta ho conoscenza

di ogni morte per sua mano e mente

d’essere che siede fuori dalla porta

bandito dal consesso umano

non per azione necessariamente

ma omissione maturata nel silenzio

degradazione estraneamento

esilio per scelta ostinata e volontà

di tutte ho il colpevole reo confesso

deriso ferito massacrato

condannato alla gogna eterna

la sua ineffabile fragilità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: