A ben vedere

A ben vedere io non scelgo una poesia bella per piacere
a ben vedere non m’importa di piacere o non piacere
pochi sono stati i complimenti
in tutto il mio percorso di poeta
potrei contarli sulle dita di una mano
scrivo e questo è già abbastanza per potere misurare
me l’abisso il mondo
a ben vedere gl’incensamenti mi darebbero fastidio
preferisco i nasi che si storcono
le labbra che si stringono
gli occhi che buttati al cielo
sbuffano un altro riconoscimento.

2 risposte a "A ben vedere"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: