Delle stelle poi

Delle stelle poi importa forse qualcosa
loro stanno là
brillanti e severe
contornate di gelo
enormemente distanti dall’umanità
nella notte del cielo.

E dei fiori che spargono profumi
importa forse qualcosa
dei loro petali fragili e pistilli
e colori magnifici
della carnosità sensuale d’ogni foglia d’oro
del loro orgoglio consapevole
d’essere tra i viventi
le creature più belle della terra.

E degli uomini
dei loro corpi tutti peli e muscoli
di questo sangue orrido che sparge il rosso
delle armi che colpiscono
mentre scorrono parole
infinite inutili pesanti
fitte come frecce
come una coltre che copre e mai abbastanza
importa forse qualcosa di tutto questo al fiume
alla montagna
alle spighe che si piegano al vento della sera
alla notte che viene
agli avidi re della finanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: