Nient’altro che l’assolutezza

Nient’altro che l’assolutezza
ci resta
questa disperazione enorme
che rifiuta consonanti
aggrappata come filo
al suo principio
senza la dissolutezza
d’alcool droghe abusi
mai si arrende
perforando fino al centro
l’umiltà del fango
si ribella alla pretesa di condanna
alla nullità irrisolta
al niente ora e per sempre
resistendo  al sopruso alle pretese
mentre il potere si arroga ogni diritto
si allarga e gonfia tronfio
il proprio petto
riempie il portafoglio
di sbruffoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: