L'incontinenza morale

tratto da qui

L’ITALIA DELLE PULSIONI – Intervista a Giuseppe De Rita

(L’intervista di Paolo Conti al noto sociologo è comparsa sul Corriere della Sera del 13-10-2010)

«Guardi, forse un anziano signore come me, ormai approdato ai 78 anni, può fidarsi dell’ autoregolamentazione etica, di un timone morale soggettivo… perché c’ è l’ esperienza di vita, la conoscenza che si accumula, l’ età che ti aiuta a non farti trascinare chissà dove. Ma se sei un ragazzino privo di norme interiori consolidate, allora veramente può succedere che tenti di ammazzare qualcuno con un pugno per una banale discussione mentre sei in fila alla biglietteria della metropolitana…». Giuseppe De Rita è un termometro ambulante della salute sociale italiana. Da più di quarant’ anni non fa che misurarla a colpi di rapporti Censis, seguendo giorno dopo giorno piccoli cambiamenti puntualmente destinati a lievitare in fenomeni di massa. Da tempo il sociologo avverte: guardate, stiamo vivendo la stagione più acuta del soggettivismo etico, tutti giudicano le proprie azioni e adottano decisioni morali in base a un criterio assolutamente personale. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: