L’ora è serena

L’ora è serena e senza luce
ma non è cosa che manchi anzi
è sollievo dolce la penombra
frescura nella conta degli anni
sembravano tanti appena ieri
adesso bastano le dita delle mani
entrambe d’oro
con due fedi
si sommano tra loro
e all’anzianità contributiva
eppure il risultato è falso
per l’accesso al diritto
almeno così appare
a chi ha sempre lavorato
sin da bambina
di dieci anni appena.

L’esordio fu una macchia d’olio
sul muro coperto
di carta da parati
a pulire le cornici dei quadri
da allora senza sosta
a gambe stanche
e mani veloci
carta colla soldi
cuocendo pasta e carne fritta
divorando libri strade sogni
forse è per questo la scrittura
per darsi pace
per il riposo
per l’alibi di una stanchezza acuta
cronica svagata
per una chiamata
in vocazione
per paura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: