Divino S. Valentino (definitiva)

E’ per concerto mistico

che affiora l’infinito

a musicare iperboli d’amore

impazzito in vertici indicibili.

Come cantano bene

le labbra innamorate

direi divinamente

proiettando visioni  travolgenti

per tumulto saporito della pelle.

Dagli spacchi succulenti

filtrano salmi

nel senso letterale della vita.

Eppure muore la rosa uccisa

sigillata sugli specchi

della carne.

2 risposte a "Divino S. Valentino (definitiva)"

Add yours

  1. Non c’è altro. Solo la donna per rallegrarci,
    solo occhi di donna per riconfortarci,
    solo corpi nudi,
    territori in cui l’uomo non si stanca.
    Se non è possibile dedicarsi a Dio
    nell’epoca della crescita,
    che cosa dare al cuore afflitto
    se non il circolo di morte necessaria
    che è la donna?
    Siamo nel sesso, bellezza pura,
    cuore solo e pulito.

    *Non c’è altro. Solo la donna*Jaime Sabines*

    Buona vita Tony

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: